martedì 12 maggio 2015

TERROR N°134 - ITA

PAGG.217 - MB.49,2

110080574_000.png


http://rapidgator.net/file/eb36b23cb5573265177562cf479ec3dc/Terr134.zip.html

17 commenti:

  1. adoro i terror.....
    ancora grazie
    ale

    RispondiElimina
  2. Onesto episodio di Terror che lasciando sullo sfondo echi di Hitchcockiana memoria (il film "gli uccelli", ovviamente) tanto perde in significato metafisico quanto guadagna in componente splatter. Pero' perche' mai i saggi indios conserverebbero quel materiale cosi' pericoloso e perche' mai la troupe combina una simile strage per impadronirsene, (ovvero solo per girare dei filmati sensazionali?)...Bho, appare un po' debole a livello logico, appunto. Curiosa comunque l'idea di rendere protagonista un religioso. Anche se alla fine...

    Charles, perche' non ci spieghi la storia delle copertine che talvolta sono piu' piccole del resto delle pagine, altre volte appaiono inclinate per poi radrizzarsi etc... che storia c'e' dietro?

    Seven

    RispondiElimina
  3. La storia è che, quando non ho le copertine, devo andarmele a cercare in rete e trovo quel che trovo. I "raddrizzamenti" li fa un utente, come potrai evincere dai commenti di ringraziamento.

    RispondiElimina
  4. Ragazzi, mi sono messo a contare i numeri postati da charles in questo blog, e dopo 2 giorni ho scoperto che questo post è il numero 2001!!! Un'odissea del fumettazzo!
    Direi di ringraziare il nostro benefattore, se lo merita!
    TANTI AUGURI CHARLES E GRAZIE
    e, con un po' di sano egoismo aggiungo: 100.000 DI QUESTI POST!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quanti saranno stati i fumetti "zozzi" d'epoca? Io ho fatto un breve conto e calcolo possano esserci state dalle 12.000 alle 16.000 uscite (!) a seconda di cosa uno consideri meritevole di entrare nella definzione, (tra raccolte ristampe e episodi sparsi in albi etereogenei). Non 100.000 ma comunque un numero enorme...
      Per le copertine, nel caso prova a chiedere a me. Per anni me le sono scaricate regolarmente da ebay e ho un DVD con tutte le serie, praticamente complete. ( Il problema e' che all'epoca ebay usava risoluzioni piu' basse di oggi, ma comunque non si sa mai... )

      A questo punto pero' la domanda diventa: come mai talvolta sei in possesso delle scansioni ma non della copertina? Dove la prendi sta roba? Scambi, collaborazioni? Se ti va di raccontare...
      Seven

      Elimina
    2. Io ho 51 anni adesso. Negli anni '70 moltissimi li ho letti in forma cartacea :-) Poi li scambiavamo fra amici o ce li giocavamo a carte :-) Bei tempi...

      Elimina
    3. Ho trovato un articolo divertente sulla storia di questi "fumettazzi"
      http://curiosando708090.altervista.org/fumetto-erotico-italiano-19661984/

      Leggetelo, e' veramente carino

      Elimina
    4. Divertente ma con qualche imprecisione e tante omissioni.
      Ad esempio i viaggi nel tempo di Zora riguardano solo quei pochi ultimi episodi pubblicati in Francia da EF e disegnati malissimo da non si sa chi. Comunque, a distanza di decenni, lo stanno ancora cercando per picchiarlo :-)))
      Anvhe la contrapposizione Oltretomba-Necron non mi sembra molto pertinente ma su Necron lascio la parola a Pontellino che è uno dei massimi esperti della produzione di Magnus.
      Etc.

      Elimina
    5. Mr. G. Pontellino.. non vorrei pensare male.. ma cosa rappresenta la tua iconina? =:-D

      Elimina
    6. La mia icona è ovviamente il simbolo del gattazzo che veniva usato all'epoca sui fotoromanzi di Supersex (nonchè su altri prodotti della International Press).

      Per quanto riguarda l'articolo sono d'accordo al 200% con charles: articolo divertente, molto impreciso. Chi colleziona o legge sui vari blog i vecchi fumetti erotici può divertirsi a stendere una lista delle varie incongruenze, machissene, magari qualche lettore occasionale dell'articolo, colto da un attacco di nostalgia, decide di approfondire ed entra nella grande famiglia di questo blog.
      Per quanto riguarda l'ingiusto accostamento Oltretomba/Necron (ma dai, come facciamo a paragonare un qualsiasi fumetto a uno disegnato da...Magnus?!?), visto il tono dichiaratamente umoristico di fondo, non viene nemmeno da prenderlo seriamente, e questo era forse l'intento di quelle righe: non prendere troppo seriamente un genere che spesso, per limiti naturali dettati dall'esasperazione del tema usato ed abusato su più di 10.000 fumetti, sconfina nel comico e si ride addosso ;-)

      Elimina
  5. Grande Seven che ormai potrebbe mettere insieme un "Morandini" del fumetto! :-)
    E grazie sempre a Mr. Charles che ci da' i nostri fumetti quotidiani senza indurci in tentazione :-D
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piu' o meno era quella l'intenzione, infatti per certi fumetti i venditori ebay talvolta sbagliavano persino a indicare il numero e la serie. Le copertine sono tutte nominate secondo una convenzione che le mette in ordine alfabetico, ordinandole automaticamente secondo data di uscita. Con riferimento a una delle serie dalla numerazione piu' semplice (Jacula) e una delle piu' incasinate (Zora), tale standard si chiamava "zoracula". Potreste averne bisogno anche voi: nel caso arrivaste a possedere migliaia di scansioni vi accorgerete che diventa un bel problema racappezzarvi se i file sono nominati a casaccio...
      Seven

      Elimina
  6. TANTI AUGURI CHARLES E GRAZIE anche da parte mia
    ale

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti, ragazzi.

    Andrea, se non riesco a procurarvi tentazioni, allora vuol dire che sto fallendo nella mia missione :-)))

    Seven, la risposta alle tue domande è nell'ultimo Terror Blu ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio non ci arrivo... quale TB intendi?
      Seven

      Elimina
    2. Intende dire che... sono "giochi di prestigio" :-)

      Elimina