lunedì 24 luglio 2017

STORIE VIOLA N°13 - ITA

PAGG.191 - MB.61,3

109149865_00.jpg


http://rapidgator.net/file/12e1247cc3c1098f4ab0843ed8d0d31b/StVio13.zip.html

14 commenti:

  1. Un sentitissimo ringraziamento a Daice che, approfittando dell'assenza della socia, estrae a sorpresa un Gozzo dal cilindro :-p

    RispondiElimina
  2. ringraziare anche il sottoscritto : che regalò a Daice questo fumetto tampo fà ed ha insistito tanto che lo scansionasse... hehe!!
    Un abbraccio.
    PS:Ora dobbiamo terminare la raccolta delle Storie Viola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, grazie anche a te!

      Elimina
    2. Paguroselvaggio24 luglio 2017 18:58

      GRAZIE!!!
      Siete dei grandi. Fate un Pagurofelice!

      Elimina
  3. Una delle migliori storie dei sexy pocket! Disegni sublimi, sceneggiatura intrigante con una morale.La Beril protagonista è davvero carina e sexy!
    Ma questo Carmelo Gozzo che fine ha fatto ?

    RispondiElimina
  4. Caro Rob, scusami! In effetti il fumetto era di tua proprietà... Ti ringrazio di cuore.
    Charles, guardando il mio archivio ho scoperto di avere ancora due Storie Viola :
    nr.7 Arcano Potere
    nr.8 Strumenti Diabolici
    Il nr.8 probabilmente lo pubblicherò ad Agosto su ZIC ; visto che è abbastanza "tippesco"... , mentre il nr.7 lo pubblicheremo direttamente in anteprima qui; visto che c'è la presenza di uno zombie che si scopa due donzellette, carine e ben predisposte ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo! Ho letto anche la tua email e ho dovuto metter su un bavaglino per non sbavarmi addosso :-p

      Elimina
    2. --> mentre il nr.7 lo pubblicheremo direttamente in anteprima qui

      "Anteprima" de che?
      Il n.7 è GIA' qui...

      Sicuramente hai fatto confusione, oppure sono io che mi sono perso qualcosa.

      Comunque si, pubblicate tutto! :-)

      Elimina
    3. Confermo. Me lo aveva mandato Akujo.

      Elimina
    4. non lo avevo notato che il nr.7 era già stato pubblicato !
      Meglio : fatica risparmiata!
      Grazie Top Secret... ci si vede al "Bar Marisa" ...

      Elimina
  5. Dvil viene chiaramente da Devil, diavolo in inglese. La storia rielabora il vecchio tema del patto col diavolo, fama e ricchezza in cambio dell'anima. E come nell'inferno di matrice cristiana si ottiene una sofferenza eterna. Il concetto di dolore eterno è affrontato in altri episodi delle "serie". Stranamente uno di questi, Destinazione Morte Storie Blu 94, disegnato sempre da Giolitti, trattava tema analogo, dove una donna assassina subiva continui trapianti della mente in altri corpi, poi abusati e torturati, per opera di extraterrestri. Al di là del fine, era ancora il concetto di malvagità che trova come contrappeso la sofferenza eterna. La carica dirompente della serie, secondo me qui si smorzava, anche se la storia restava godibile. Perché? Perché non andavano contro concetti, costumi, idee scontate e assimilate, ma ne replicavano invece i contenuti. Ribadivano cioè una morale cattolica becera. Cocozob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima disanima! Mi è piaciuta molto ...

      Elimina